Giardini aperti in Friuli Venezia Giulia

orto attivo, orto terapia, orto fiorito, orto sinegrgico

La cornice è quella di una domenica di primavera, temperatura ideale e giornata assolata. Potremmo dire che è la cornice perfetta per metterci dentro i “Giardini aperti” Friuli Venezia Giulia edizione 2017. OrtoAttivo ha quindi colto l’occasione per visitare alcuni giardini di privati cittadini che con l’occasione hanno aperto e reso disponibile ad un pubblico più ampio le proprie “realizzazioni fiorite”. Abbiamo quindi potuto visitare e respirare i profumi della primavera. Abbiamo visto orti fioriti e un’infinità di rose, giardini da favola che, tra i cinguettii degli uccelli, trasmettevano una pacifica tranquillità.
Dal sito di “Amici in giardino” abbiamo scaricato il volantino della manifestazione e scelto le nostre mete. Tra i vari giardini visitati nel pordenonese, ne abbiamo scelti due veramente fantastici. Si tratta del Giardino di Paola Ostolidi Magrin a Travesio (loc. Molevana) e del Giardino di Maria Alessandra Lenarduzzi a San Giorgio della Richinvelda (fraz. Pozzo). ENTRAMBI i giardini proponevano percorsi “di pace” tra rose, fiori ed alberi.

Chissà se anche OrtoAttivo un domani potrà partecipare a questa meravigliosa manifestazione con i propri orti fioriti ed il giardino dell’Associazione.

Foto della giornata:

orto attivo, orto terapia, orto fiorito, orto sinegrgico

Edoardo … il nostro referente

Edoardo Macuz è il referente dell’Ortoattivo. Coordina i volontari e le varie attività.

Appassionato della cura del verde e della buona cucina, collabora in sintonia con gli educatori de Laluna, alla gestione ed alla buona riuscita dei vari progetti.

Impegno, cura dei particolari, professionalità, sensibilità e manualità, sono gli ingredienti giusti per raggiungere i nostri obiettivi!

Aprile 2017 … parte l’OrtoAttivo

Con il mese di aprile 2017 sono partiti i lavori di realizzazione dell’Ortoattivo. Un progetto che nasce grazie alla sinergia tra l’Associazione Laluna e AttivaMente e ad un contributo di €30.000,00 che l’Amministrazione Comunale di Casarsa Della Delizia ha concesso per la realizzazione di questo progetto.

L’obiettivo dell’Ortoattivo è quello di sviluppare degli orti sociali, orti rialzati accessibili anche a persone con disabilità, realizzare progetti di integrazione che vedano coinvolte le scuole ed il Centro Anziani.

Ci spingiamo anche oltre e intendiamo realizzare delle progettazioni che nascono dallo spirito dell’Impresa Sociale di Comunità dove le attività sociali diventi risorsa per il territorio.